SCUOLA CALCIO

La nuova Scuola Calcio Borgoratti è pensata per coniugare, il Corpo, lo Sviluppo del Corpo e la sua capacità espressiva: esaltare il Movimento.

Lo sport viene definito come l'insieme di tutte quelle attività che coinvolgono le abilità di base (sia fisiche che mentali) al fine di migliorarle, attraverso un allenamento ed una esercitazione costante, per poterle poi utilizzare in maniera più proficua. Il movimento deve essere preso in considerazione sotto ogni punto di vista: biologico, fisiologico, neuromotorio, ma anche emotivo ed affettivo-relazionale.

Dal punto di vista funzionale il movimento viene definito come una qualsiasi traslazione del corpo nello spazio e nel tempo.

Dal punto di vista della fisica rappresenta una serie di contrazioni muscolari isotoniche che a seguito di uno stimolo, permettono ad alcuni elementi del corpo di raggiungere un determinato punto nello spazio, in un certo tempo, producendo un effetto motorio.

Dal punto di vista Psicomotorio il movimento è molto di più: è espressione di un equilibrio tra la sfera Biologica (capacità del corpo a livello strutturale), Cognitiva (progettazione di un movimento che sia finalizzato ed organizzato nella realtà spazio-tempo), Comunicativa (perché il movimento serve soprattutto per comunicare con gli altri e con il mondo esterno) ed infine una sfera Affettiva (perché lo stato d'animo di una persona - gioia, felicità, paura, angoscia ...- influisce e modifica lo stato tonico e quindi la qualità del movimento).

Le conquiste motorie non dipendano solo da fattori neurologici, ma anche cognitivi ed affettivo-relazionale dove il piacere ( Gioco del Pallone) è l'elemento propulsore e motivante per l'attività motoria.

Dal punto di vista funzionale il movimento viene definito come una qualsiasi traslazione del corpo nello spazio e nel tempo.

Dal punto di vista della fisica rappresenta una serie di contrazioni muscolari isotoniche che a seguito di uno stimolo, permettono ad alcuni elementi del corpo di raggiungere un determinato punto nello spazio, in un certo tempo, producendo un effetto motorio.

Dal punto di vista Psicomotorio il movimento è molto di più: è espressione di un equilibrio tra la sfera Biologica (capacità del corpo a livello strutturale), Cognitiva (progettazione di un movimento che sia finalizzato ed organizzato nella realtà spazio-tempo), Comunicativa (perché il movimento serve soprattutto per comunicare con gli altri e con il mondo esterno) ed infine una sfera Affettiva (perché lo stato d'animo di una persona - gioia, felicità, paura, angoscia ...- influisce e modifica lo stato tonico e quindi la qualità del movimento).

Le conquiste motorie non dipendano solo da fattori neurologici, ma anche cognitivi ed affettivo-relazionale dove il piacere ( Gioco del Pallone) è l'elemento propulsore e motivante per l'attività motoria.

Documenti Richiesti

Documenti richiesti
per formalizzare il Tesseramento e l'Iscrizione presso gli Enti

Statuto - Atto Costitutivo Polizze  Assicurative Tesseramenti Enti

Documenti Ufficiali dell'Associazione